Compravendita immobiliare, quali controlli

" Questo breve articolo, corredato di anche di video, ti permette di comprendere i 3 primi semplici controlli da effettuare se stai comprando o vendendo casa. "

Data: 6/4/18 | Vista: 139

Compravendita, 3 semplici controlli prima di avviare trattative.

Purtroppo capita molto spesso che il cliente arriva dal professionista quando ormai il danno è stato fatto, riducendo di molto i margini di movimento e relativi costi per la regolarizzazione. Prima di sottoscrive un impegno formale per la vendita o l'acquisto di un immobile ti consiglio questi 3 semplici controlli da eseguire: verifica della conformità  urbanistica, verifica della conformità catastale ed esistenza del certificato di agibilità.

Consiglio sempre di far visionare sia l'immobile, sia la documentazione ricevuta, ad un vostro professionista di fiducia, abilitato e competente in materia, affinché lui possa analizzare e controllare la documentazione e redigervi un'attestazione di conformità urbanistica per la vostra sicurezza nell'operazione immobiliare.

Conformità urbanistica

E' l'attestazione di rispondenza ed esattezza tra i titoli edilizi e lo stato attuale dell'immobile, sia per grandezza, sia per distribuzione interna e prospettica. Un intervento eseguito senza autorizzazione urbanistica, magari anche difforme dalle norme urbanistiche, potrebbe rendere nulla la vostra compravendita.

Conformità catastale

Fermo restando il precedente paragrafo, ulteriore controllo è la verifica della rispondenza catastale, verificare che l'immobile sia censito in catasto, che i suoi dati censuari siano corretti e che la planimetria in banca dati sia conforme allo stato dei luoghi riscontrato nell'immobile. Attenzione se la situazione catastale risulta conforme e la situazione urbanistica difforme, questa non prevarica l'altra, occorre sempre la regolarizzazione urbanistica.

Esistenza del certificato di Agibilità

In ultimo, ma non per importanza, occorre verificare che per i titoli edilizi susseguiti nel tempo sia stato richiesto ed ottenuto il certificato di agibilità, ex abitabilità. Questa è la licenza d'uso per l'immobile, attesta i requisiti igenico sanitari, salubrità e prosciugatura dei muri, certificazioni impiantistiche, collaudo statico, etc .. questo è il documento conclusivo del vostro immobile.

Se stai comprando o vendendo casa, o semplicemente hai necessità di una consulenza sul tuo immobile, non esitare a contattarmi telefonicamente  o tramite modulo contatti per una consulenza.


Richiedi Informazioni

"Compravendita immobiliare, quali controlli "

Voto: 5 su 5
di 3 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?